2016
Centro logistico Amazon
Stato
Completato
Luogo
Passo Corese (Italia)

Descrizione progetto
BIM Management e Modellazione Revit, LOD 350

Committente
Jacobs Italia S.p.A.,  Enetec s.r.l.

Equipe di progetto

  • Project Management: Jacobs Italia
  • Progetto Strutture: Ing. Renato Vita – Ing. Paolo Serdoz
  • Progetto Impianti: Enetec
  • Progetto Architettura: Spazio3 Architettura 
  • Bim Management e Modellazione LOD 350: Parallel Digital

 

Incarico
BIM Coordinazione, BIM Modellazione, BIM Implementazione

Classe energetica
Classe A

Superficie
160.000 mq  

Crediti Immagini
Parallel Digital

 

Il nuovo centro logistico targato Amazon è stato definito il progetto in fase di realizzazione più grande dell’Italia Centro-meridionale, il primo in Europa con funzionamento robotizzato .
Sta sorgendo nell’area a Nord della capitale, più precisamente nella zona a Nord-Est di Roma, in Provincia di Rieti, nella frazione di Passo Corese, Comune di Fara in Sabina.
L’edificio è composto da un grande unico corpo di fabbrica ad uso Warehouse (circa 50.000 mq per piano) sviluppato su 3 livelli, con annesso corpo  Uffici (circa 8.000 mq) ad un piano.
È stata svolta da Parallel Digital, in collaborazione con Jacobs Italia, attività di BIM Coordination di cantiere e  modellazione MEP LOD 350.
Ogni modello, uno per ogni disciplina impiantistica, è stato sin da subito impostato con Worksets che potessero meglio suddividere il lavoro di ciascuno degli Users all’interno di un settore/ambito e di un livello, essendo l’edificio multipiano.
Questa suddivisione, chiaramente nel rispetto del BEP, ha sempre impedito sovrapposizioni e/o interferenze fra i vari files locali di lavoro e evitando rallentamenti o errori durante la modellazione.
Ogni famiglia contenuta nei vari modelli è sempre stata parametrizzata, in modo più dettagliato, in base alle esigenze e alle funzioni da soddisfare.
Il risultato ottimale di questo approccio è possibile visualizzarlo soprattutto nel Modello Fire Safety, HVAC e Plumbing, dove ogni sistema impiantistico è effettivamente corrispondente ad un sistema virtuale.
Nella fase esecutiva, il lavoro in cantiere è stato di coordinamento tra tutte le discipline civili ed impiantistiche attraverso report settimanali, successivi a dei continui check svolti in cantiere, in modo da tenere sempre sotto controllo le macrocategorie di Clashes. 
Nella successiva fase costruttiva è stato portato avanti in parallelo il check e il coordinamento delle sole discipline impiantistiche, con la modellazione As-built della parte civile.

Contatti

parallel.digital

Italia

Via Ignazio Pettinengo, 72
00159 Roma
+39 (0)6 87 56 61 10
parallel.digital

Svizzera

Rue de la Filature 22
CH-1227 Carouge
+41 (0)22 343 88 00
parallel.digital

Francia

‚Äč64-66 Rue des Archives
75003 Paris
+33 (0)7 63 11 68 31